Foncoop – Avviso 48
4 Agosto 2021
Coerenza e costanza nella comunicazione
18 Ottobre 2021

Dopo di noi – Al via il percorso formativo il 29 settembre a Palazzolo sull’Oglio

Dopo di noi - programma di formazione 2021

Il percorso formativo

Il percorso formativo proposto è frutto di una co-progettazione che ben rappresenta il territorio di ATS Brescia, così ricco e articolato sia a livello pubblico, sanitario e sociale, che del privato sociale e dell’associazionismo.

Si articola in 6 tappe per ognuna delle quali è prevista una lezione frontale in più edizioni, una delle quali aperta alla partecipazione a distanza, che a seconda delle tematiche è sviluppata in laboratori. La possibilità di strutturare il percorso si avvale di indirizzi complessivi e delle risorse messe a disposizione dei territori da parte di Regione Lombardia, in particolare con D.G.R. XI/3972/2020, che accompagnerà il suo svolgimento nel periodo compreso tra settembre 2021 e aprile 2022. Curatore dei momenti d’aula è Associazione Comuni Bresciani, che porta il contributo e l’interesse delle comunità locali, mentre Consorzio Koinon SocietàCooperativa accompagna le tematiche proposte nell’importante rete degli EntiGestori delle Unità d’offerta della disabilità. Il dialogo territoriale sarà evidenziato con la presenza costante di moderatori individuati tra operatori esperti degli Enti Gestori e dalla variegata disponibilità di operatori dei servizi sociali dei Comuni, delle ASST e del mondo legato all’associazionismo familiare. Capofila della co-progettazione è ATS Brescia, che avvia il percorso riconoscendo e ringraziando le diverse voci che hanno costruito e che parteciperanno agli eventi, ne è sintesi l’evento di lancio programmato per il 20 settembre 2021. È programmato, infine, un evento conclusivo perché sia possibile valutare insieme la ricaduta in buone prassi di quanto andrà emergendo nei percorsi formativi.

A cosa di riferisce l’espressione “Dopo di noi”

Con l’espressione “Dopo di noi” ci si riferisce al periodo di vita delle persone con disabilità grave successivo alla scomparsa dei genitori o familiari più prossimi.

Sul tema della vita indipendente, l’Art. 19 della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, sancisce “il diritto di tutte le persone con disabilità a vivere nella società, con la stessa libertà di scelta delle altre persone”, e invita gli Stati membri ad adottare misure atte a facilitare il pieno godimento da parte delle persone con disabilità di tale diritto, nonché la loro piena integrazione e partecipazione nella società.

In Italia, attualmente, la regolamentazione del cosiddetto “Dopo di noi” è normata dalla Legge 112/2016 “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”.

Nel rispetto delle competenze in tema di assistenza, assegnate dalla Riforma del Titolo V ai diversi livelli di governo, tuttavia, il provvedimento si limita a delineare gli obiettivi generali da raggiungere sul territorio nazionale.

Dal punto di vista legislativo e di programmazione degli interventi, infatti, la materia è di competenza esclusiva delle Regioni, tranne la definizione dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), che rimane in capo allo Stato.

Nell’attuale sentire sociale è stata finalmente acquisita la consapevolezza che tale tema vada affrontato per tempo, non solo per prevenire le emergenze e i relativi traumi di una fuoriuscita dall’ambito protetto della famiglia solo al momento di un lutto, ma anche perché va riconosciuto il diritto della persona con disabilità, una volta adulta, a intraprendere il proprio percorso di emancipazione in autonomia per quanto possibile dalla famiglia di origine, di avere una sua vita con proprie interazioni sociali e affettive.

Da qui, l’esigenza di progettare azioni ed interventi di supporto ai medesimi soggetti nel corso della vita dei genitori e/o dei familiari (il cd “durante di noi”).

Nel più ampio contesto, quindi, del progetto di vita legato al “Dopo di noi” si inserisce il progetto formativo di cui alla DGR XI/3972/2020 Programmi di formazione/informazione sul PROGETTO DIVITA LEGATO AL DOPO DI NOI in attuazione della DGR XI/3404/2020., che intende promuovere percorsi di informazione e formazione atti a far conoscere, definire, approfondire il complesso panorama di norme, interventi, servizi e strumenti per la costruzione di un “Dopo di noi” di qualità.

Primo appuntamento – 29 settembre 2021

Palazzolo sull’Oglio, Sala Civica – 9:00-12:00

L’evento verrà replicato coi medesimi contenuti nelle seguenti date:

7 e 15 ottobre 2021 – Brescia, ACB servizi Srl – 9:00-12:00

19 ottobre 2021 – Castegnato, Sala Centro Civico – 9:00-12:00

4 edizioni sino ad un massimo di 12 ore complessive Docente Ettore Uccellini, esperto in servizi sociali alla persona

Il programma completo

⬇️ Scarica il programma completo della formazione con tutti gli appuntamenti.

Comments are closed.